Dischi n° 90

Bruno Santo Quartet

JAZZ&REMO IL FESTIVAL

Label Solo Musica Italiana

In occasione dell’anniversario dei quarant’anni dal suo primo Festival, il maestro Bruno Santori rende omaggio alla tradizione sanremese con i più bei brani che hanno partecipato agli oltre sessant’anni del Festival della canzone italiana con questo nuovo album che propone questi famosi brani attraverso arrangiamenti in chiave jazz.


Pippo Pollina

IL SOLE CHE VERRÀ

Label Jazzhaus Records

Una formazione musicale variegata – con quasi venti musicisti – che regala all’intero album ritmo e versatilità, spaziando dalle atmosfere liriche a quelle mediterranee, e che esprime il motivo dominante del progetto attraverso molteplici interessanti sonorità. I tredici brani che compongono il nuovo lavoro alternano ritmi leggeri e dinamici ad altri toccanti e fieri, creando una danza di immagini dove l’illusione visionaria e la sua realizzazione, il dolore e la gioia, coesistono e si rincorrono, tracciando la parabola della speranza, tema dominante dell’album.


Diodato

COSA SIAMO DIVENTATI

Label Carosello Records

Fra le canzoni che compongono Cosa siamo diventati troviamo le passioni di Diodato, quella per il cantautorato classico, ma anche la sua vena rock. La raffinatezza delle sue composizioni, la straordinarietà della sua voce concorrono a fare di quest’album un disco dal respiro internazionale in cui il talento del cantautore emerge in maniera definitiva. Nei dodici brani, l’artista mette a nudo la propria anima, arrivando a scavare in profondità.

Dans le même numéro

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

close
Facebook IconTwitter IconGoogle PlusGoogle Plus
close
Facebook IconTwitter IconGoogle PlusGoogle Plus