Emergenza librerie

Si chiama “Più libri più liberi”, un nome efficace che designa la Fiera nazionale delle case editrici indipendenti, unica al mondo, che ogni anno si svolge in Italia. Nelle giornate di chiusura, è stato presentato uno studio che evidenzia come 13 milioni di italiani, oltre il 21%, vivano in comuni senza una libreria. In parole povere, vi sono circa 680 comuni in cui non esistono librerie. La percentuale delle città senza librerie s’innalza ancora al Sud con il 33% dei comuni sprovvisti. Precisando che si tratta di comuni con più di 10mila abitanti, il dato resta comunque preoccupante, anche perché persino le biblioteche scolastiche e universitarie sono in affanno: mezzo milione di studenti frequenta scuole senza biblioteche, con il triste risultato di un minore volume di libri da leggere.

Giovanni Canzanella

Dans le même numéro

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

close
Facebook IconTwitter IconGoogle PlusGoogle PlusGoogle Plus
close
Facebook IconTwitter IconGoogle PlusGoogle PlusGoogle Plus