La Coppa del Mondo? E’ made in Italy

Coppa del Mondo

La coppa dei Mondiali di calcio è un made in Italy, e viene prodotto a Paderno Dugnano (Milano) dalla società Bertoni che lo creò nel ’74.

 

Silvio Gazzaniga

Silvio Gazzaniga, creatore del trofeo

Lo scultore si chiama Silvio Gazzaniga, all’epoca direttore artistico della Bertoni e premiato dalla commissione FIFA. Il trofeo è una statua in oro 18 carati alta quasi 37 centimetri e dal peso di 6 kg raffigurante due figure umane che sollevano la Terra.

« L’idea era di creare qualcosa che simboleggiasse lo sforzo, il dinamismo e il giubilo di un atleta nel momento della vittoria, con tutta la gioia che detiene » dice Cazzaniga intervistato dalla FIFA. « I volumi apparentemente irregolari danno un senso di dinamismo, e inoltre possiedono un’armoniosa energia. Le figure che emergono dalla base evocano il senso di giubilo della vittoria ».

Il trofeo è stato creato a mano utilizzando sempre la stessa tecnica dal 1974. « Un vero motivo d’orgoglio per l’Italia » dice Valentina Losa, figlia del fondatore della società Giorgio Bertoni recentemente scomparso. « Ogni volta che la Coppa viene sollevata, tutti noi della società ci sentiamo pieni d’orgoglio e di felicità. Non solo perché è qualcosa che abbiamo creato noi stessi, ma anche perché tutto il mondo può ammirarlo ».

Chi sarà a sollevare la Coppa quest’anno?

 

Articolo originale su ITALY MAGAZINE (in inglese)

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *