Tris di musica italiana a Parigi

Franco Battiato

Il 2015 inizia sotto le insegne della musica italiana d’avanguardia. Tre appuntamenti con Franco Battiato, Giovanni Allevi ed i Subsonica.

Una lunga serie di concerti che vede protagonisti alcuni tra i più originali artisti italiani.
Si comincia il 10 marzo alle ore 20 all’Alhambra (21 Rue Yves Toudic, 75010 Paris) con l’estro di Franco Battiato: cantautore innovativo, di origini siciliane, si è fatto conoscere negli anni ’70 con una serie di lavori dedicati alla musica elettronica fino a raggiungere lo status di cantautore colto e raffinato con dischi popolarissimi come L’era del cinghiale bianco, La voce del padrone, L’imboscata. Franco Battiato si esibirà a Parigi accompagnato da Pino Pischetola e da Carlo Guaitoli per promuovere il suo nuovo disco, Joe Patti’s experimental group: un ritorno inaspettato alle sonorità elettroniche degli anni ’70.

Giovanni Allevi

Il pianista e compositore Giovanni Allevi

Domenica 1° marzo sarà invece il turno del pianista e compositore Giovanni Allevi che si esibirà al Café de la Danse (5, Passage Louis Philippe, 75011 Paris). Giovanni Allevi si definisce un compositore di musica classica moderna, minimalista e d’atmosfera. No concept è il disco che lo ha fatto conoscere ed apprezzare dal grande pubblico in Italia. Recentemente è stato pubblicato in Francia Secret Love, una raccolta dei suoi brani dal vivo. Allevi è in tournée per promuovere il suo nuovo disco, Love. Più ancora che per la sua musica, forse Allevi è noto per le polemiche che da sempre lo accompagnano, prima tra tutte quella con il celebre violinista Uto Ughi, che in più di un’occasione ha rimarcato come la musica di Allevi non possa in alcun modo definirsi « classica ».

Subsonica

i Subsonica

Dalla miscela tra il rock e la musica elettronica, nascono invece i Subsonica che raggiungono il successo nel 1999 con il disco Microchip emozionale che diventa presto disco di platino. Partecipano in seguito alla celebre manifestazione canora del Festival di Sanremo nel 2000 con la canzone Tutti i miei sbagli. Guidati da Max Casacci e dal cantante Samuel Romano, i Subsonica si esibiranno al Trabendo (Parc de la Villette, 211 Avenue Jean Jaurès, 75019 Paris), il 15 aprile.

 

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *