Vocabolario: LAZIO

Dal latino Latium, è probabilmente legato a latus (“ampio, spazioso”) che a sua volta deriva forse da una voce indoeuropea che indicava la pianura. Pianura che sarebbe quella che si estende lungo la riva sinistra del Tevere.

In origine il nome Lazio indicava però solo la parte dell’Italia che costituiva il regno dei Latini, cioè i Colli Albani. Il nome fu recuperato nell’800 per indicare una regione più ampia, nata dalla dissoluzione progressiva dello Stato della Chiesa. Furono così accorpate la Sabinia (un tempo associata all’Umbria) e le attuali province di Frosinone e Latina, appartenute al Regno di Napoli e culturalmente più affini alla Campania che a Roma.

Dans le même numéro