A Napoli la protesta dei pizzaioli contro McDonald’s

Qualche giorno fa, la Rete è stata messa in subbuglio da uno spot della celebre catena di fast-food McDonald’s. Si sa che un colosso della ristorazione come McDonald può attirare facili antipatie (a volte anche immeritatamente), tuttavia questo video pubblicitario ha fatto infuriare una città in particolare: Napoli.
Nello spot incriminato, si vede una famiglia composta da papà, mamma ed un ragazzino che leggono, piuttosto perplessi, il menù di una pizzeria. Alla domanda del cameriere: « Che pizza vorreste?« , il bambino, alzando gli occhi fino a quel momento spenti, risponde: « Un Happy Meal!« , ovvero il classico menù per bambini proposto da McDonald. La pizzeria si « trasforma » immediatamente in un ristorante McDonald’s, il bambino saltella felicemente davanti al suo panino e sullo schermo appare la scritta (quella sì, davvero antipatica): « Tuo figlio non ha dubbi ».

La pubblicità è senza dubbio irritante, a prescindere dl fatto che si ami o meno il cibo da fast food ma, apriti cielo!, a Napoli, patria universale della pizza (da mangiare al ristorante, oppure piegata in quattro e gustata durante una passeggiata) questa pubblicità è stata presa come una dichiarazione di guerra.
L’APN, ovvero l’Associazione Pizzaioli Napoletani, ha risposto con l’artiglieria pesante. Davanti al ristorante McDonald di Piazza Municipio, dove il Mar Mediterraneo ed il Maschio Angioino si baciano, un gruppo di pizzaioli ha iniziato ad offrire a tutti i bambini che passavano di lì delle gustose pizze, ed è inutile dire che molti hanno apprezzato il regalo, al punto da rinunciare ad entrare nel fast-food.

« Visto che il colosso degli hamburger ha dichiarato guerra alla pizza napoletana – spiegano il Presidente dell’associazione pizzaioli napoletani Sergio Sergio Miccù – rispondiamo con le stesse armi. Oggi abbiamo fatto assaggiare all’ingresso del McDonald’s di Piazza Municipio le pizze realizzate dalle nostre pizzaiole napoletane guidate da Teresa Iorio.I bambini e anche gli adulti che passavano per Piazza Municipio si sono avventati sulle pizze e non sono più entrati nel locale ».

Partita chiusa? Ovviamente no. I napoletani hanno rincarato la dose, pubblicando su Youtube un divertente video di risposta alla pubblicità di McDonald’s, che potete guardare qui sotto:

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *