7 cose che gli americani possono imparare dagli italiani

Lisa Miller, cronista dell’Huffington Post statunitense ha trascorso in Italia molto tempo, al punto da redigere 7 abitudini italiane utili anche per gli americani. Ecco l’articolo tradotto per voi da RADICI.

 

Se avete trascorso del tempo in Italia, vi sarete accorti che lo stile di vita in Italia e lo stile di vita in America sono molto diversi. Sebbene entrambe le culture abbiano i loro pro e contro, crediamo che gli americani possano imparare molto dal modo in cui gli italiani vivono. Tradizionalmente, gli italiani hanno una concezione della vita quotidiana positiva e disinvolta. Gli italiani vivono « la vita bella » (sic nell’articolo originale). Ma vita bella non vuol dire vita di lusso – indica uno stile di vita rilassato e incentrato sulla famiglia. Ecco sette lezioni che gli americani possono imparare dagli italiani:

1. Mangiate con calma, in loco e in compagnia

Non esistono fast food italiani. Certo, troverete dei McDonald qui e lì, ma in Italia il concetto di cibo trascende il « fast and cheap » (lett. veloce ed economico). L’Italia si fonda sullo slow food. I pasti si consumano senza fretta e attorno ad un tavolo (e non intorno ad una TV o allo schermo di un computer) in famiglia. In Italia, il cibo è naturale, autentico e di provenienza locale

 

2. Bevete con moderazione

2. Bevete un po’, ma non troppo

Gli italiani amano il loro vino. Ma senza strafare. Qui in America c’è la cultura del binge-drinking (il bere a dismisura in brevi lassi di tempo). In Italia una bottiglia di vino viene condivisa tra amici o attorno al tavolo da pranzo. In Italia, barcollare per strada ubriachi non è visto di buon occhio. Gli italiani amano bere, ma sanno come farlo con classe

3. Concedetevi un « perché no? »

 

 

3. Concedetevi un perché no? ogni tanto

Ci sono molte delizie in Italia – ricchi gelati, appetitosi pasticcini, cioccolato. Così come per la filosofia del bere, nella cultura italiana c’è la filosofia del « perché no?« . L’idea è quella di concedersi un po’ di qualcosa (« perché no? ») ma senza abbuffarsi. Prendete come esempio le gelaterie italiane…una coppetta può sembrare piccola rispetto alla taglia media di un gelato americano.

 

4. Niente fretta

4. Basta affrettarsi, iniziate a rilassarvi

La vita è meno frenetica in Italia. La gente non corre per strada con tazze di caffé da asporto, ma gustano il loro espresso al bar. I pasti tendono a dilatarsi, che sia al ristorante o a casa. C’è molta meno enfasi sull’essere puntuali – casomai, l’enfasi è su come quel lasso di tempo viene impiegato. Molti italiani si concedono una specie di siesta – una pausa durante il giorno, dalle 13 alle 15, per mangiare e rilassarsi.

5. Avere la propria famiglia vicino

5. Avere la propria famiglia vicino è la cosa migliore del mondo

Le famiglie in Italia tendono a rimanere nella stessa zona piuttosto che a trasferirsi qui e lì. I nonni spesso badano ai nipoti, fratelli e sorelle rimangono vicini e le famiglie estese sono enormi e benvolute. Mentre negli Usa è più comune trasferirsi per il college e sistemarsi in un posto diverso da dove si è cresciuti, in Italia è l’opposto. Lì, avere la famiglia attorno è un grande valore. Avere la nonna, gli zii e i cugini in casa per cena durante la settimana o organizzare un pranzo di famiglia ogni domenica è piuttosto comune e rende tutti più uniti.

6. Incontratevi fuori casa

6. Riunitevi e passate del tempo fuori casa

Parte del grande senso comunitario dell’Italia viene dal fatto che la gente tende ad aggregarsi fuori casa. Gli amici si incontrano in piazza e passano lì il loro tempo, piuttosto che a casa. Le piazze sono vibranti, fulcri dove un mucchio di persone si riuniscono, i bambini giocano e i turisti girano, creando una vivida atmosfera. Allo stesso modo, molti italiani fanno la spesa al mercato dove i rivenditori commerciano di tutto, da cibo e vino fino ai vestiti e agli articoli in pelle. In America abbiamo i centri commerciali, che sono fantastici. Ma niente è come girare per un mercatino, guardare i prezzi ed interagire con gli altri

7. Fare bella figura

7. Fare « bella figura »

E’ un’espressione idiomatica. L’idea è quella di fare una buona impressione di sé in pubblico. Gli italiani non si ubriacano in pubblico, non mangiano mentre camminano e non indossano il pigiama a tavola, perché avrebbe un impatto negativo sulla loro immagine. La « bella figura » non è solo avere un bell’aspetto, è uno stile di vita che enfatizza l’estetica e le buone maniere.
Fonte: Huffington Post Usa

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *