Un altro sviluppo è possibile

Sviluppo

C’è stato un momento in cui in molti hanno sperato che la “rottamazione”, al di là delle persone, avrebbe finalmente riguardato un certo modo di fare della politica

e di quella parte di mondo dell’economia e delle imprese che vive in simbiosi con essa. Il decreto Sblocca-Italia voluto dal governo Renzi va nella direzione delle potenti lobby. Ed è una minaccia per la democrazia e per il nostro futuro. Una di queste minacce è quella dell’edilizia e delle grandi costruzioni senza controlli. Il fondatore di Slow Food, Carlo Petrini, lancia il suo grido di allarme, prima che sia troppo tardi.

Carlo Petrini, fondatore Slow Food / Altre economia edizioni

Abonnement à RADICI

Dans le même numéro

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *