Adozioni a distanza: gli italiani ci credono ancora

La solidarietà per fortuna non conosce crisi. Un milione e mezzo di italiani sono infatti solidali con bambini, famiglie e comunità in situazione di povertà in tante parti del mondo. Attraverso le adozioni a distanza, gli italiani devolvono infatti circa 500 milioni di euro all’anno. La più importante forma di aiuto alle popolazioni in difficoltà è ForumSad, rete di oltre 90 organizzazioni. Nell’ultimo anno è sopraggiunto un calo delle adozioni ma dovuto unicamente alle problematiche burocratiche, come nei ritardi di risposta e gestione delle pratiche nei paesi esteri, tra cui il Vietnam, Cambogia e Ucraina. La crisi economica non sembra quindi aver inciso gravemente sul desiderio di aiutare un bambino rimasto solo e le famiglie italiane continuano a voler accogliere questi piccoli nelle loro case.

Giovanni Canzanella