Il blu di Modugno

Modugno

Domenico Modugno ha fatto cantare e sognare gli italiani negli anni del boom economico.Ma come è nato, nel 1958, il ritornello della sua celebre canzone Nel blu dipinto di blu?
Le ipotesi sono molte. C’è chi dice che una mattina abbia semplicemente osservato il cielo azzurro dalla finestra della sua casa di piazza Consalvo, a Roma. Altri ritengono invece che l’idea fosse venuta a un suo collaboratore osservando il quadro La femme au coq rouge di Marc Chagall, dove una donna e un gallo si stagliano su un cielo blu intenso.
In seguito, Modugno affermò che, passeggiando nei pressi del Ponte Milvio, a Roma, con un amico, uno dei due avrebbe pronunciato il verso “Di blu m’ero dipinto”: da lì si sarebbe sviluppato il testo, musicato dal cantautore pugliese.

Dans le même numéro

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *