Oscar: l’Italia candida “Fuocoammare”

fuocoammare

L’ultima vittoria italiana agli Oscar del cinema è stata quella, indimenticabile, di Paolo Sorrentino con La Grande Bellezza. Quest’anno a concorrere alla candidatura in nome dell’Italia sarà il docu-film di Gianfranco Rosi, Fuocoammare, interamente girato nell’isola di Lampedusa, il porto che accoglie ogni giorno rifugiati e migranti da ogni sponda del Mediterraneo. Il film è stato scelto da una giuria di nove esperti italiani tra cui lo stesso Sorrentino, che però si è detto contrario alla scelta. Per sapere quali film effettivamente correranno per l’Oscar al miglior film straniero bisognerà però attendere il 24 gennaio 2017, quando la giuria dell’Accademy si riunirà per selezionare i 6 titoli in gara. “Questo risultato va oltre al film che in questi otto mesi ha girato il mondo” ha dichiarato Rosi dopo la candidatura “e ora appartiene a tutti”.

Giovanni Canzanella

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *