Sindacati contro dirigente: “Lavora troppo”

Mauro Felicori, dal 2015 alla guida della Reggia di Caserta, è stato negli scorsi mesi al centro di polemiche. Il nuovo direttore è stato accusato dai dirigenti sindacali di “mettere a rischio la struttura della Reggia” a causa dei suoi orari. Felicori, si legge nella nota, “permane nella struttura fino a tarda ora”, ignorando i tradizionali orari di lavoro. Sebbene nell’ultimo anno gli ingressi alla Reggia siano aumentati del 70%, il comportamento del direttore spinge indirettamente gli altri impiegati a prolungare le ore di lavoro. La pubblica opinione si è però schierata a favore di Felicori, che risponde così: «Non ho nulla di cui giustificarmi. La Reggia è vigilata 24 ore su 24, e anche se il direttore chiedesse a qualcuno di fare lo straordinario per seguirlo dopo la chiusura non ci sarebbe nulla di male, ma io non l’ho mai fatto».

Giovanni Canzanella

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *