Firenze: Palazzo Vecchio si illumina per Orlando

Per ricordare i morti di Orlando, durante una sparatoria in un club notturno, Palazzo Vecchio a Firenze si illumina con i colori americani.

L’illuminazione notturna arriva dopo che, durante il giorno, dal terrazzo di Palazzo Vecchio, che si affaccia su piazza della Signoria, erano state esposte le bandiere degli Stati Uniti e quella arcobaleno per testimoniare la vicinanza di Firenze agli Stati Uniti colpiti duramente dalla strage di Orlando.
Per quanto riguarda il mancato patrocinio del Comune di Firenze al ‘Toscana Pride » le polemiche continuano, ieri, nel pomeriggio, i comitati fiorentini di Possibile hanno emesso un comunicato in cui si legge:

“Dopo la drammatica tragedia di Orlando, avevamo pensato che il sindaco Nardella potesse responsabilmente tornare sui suoi passi dando il patrocinio di Firenze al Toscana Pride in programma il prossimo 18 giugno. Invece no, nessuna sensibilità né correttezza istituzionale da parte del Sindaco. Insieme ad Arezzo, in mano però al centro-destra, Firenze sarà quindi l’unica città capoluogo di provincia a non aver concesso il gonfalone del comune ad un evento così importante, che si svolgerà per la prima volta in Toscana. Noi di Possibile, troviamo che questa presa di posizione di Nardella sia inaccettabile. E’ gravissimo constatare che il sindaco pensi che l’omotransfobia sia un argomento di alcuni, ma non di tutti, che la rievocazione dei moti di Stonewall (perché questo è il significato del Pride) sia un argomento divisivo che non meriti il patrocinio di una città come Firenze, da sempre aperta e inclusiva”.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *