L’orecchio è traditore, e spesso i modi di dire sono, appunto, detti. Il risultato è che quando si decide di scriverli, nascono macelli.

Guardate, io lo so che non lo fate con cattiveria. È che l’orecchio è traditore, e spesso i modi di dire sono, appunto, detti. Il risultato è che quando si decide di scriverli, nascono macelli. Per esempio io conosco tante persone, persone perbene, che amano i cani, i bambini, sono educati e mai, mai, mai in vita loro maltratterebbero la grammatica consapevolmente. Eppure, quando scrivono Che cosa centra questo? Lo scrivono proprio così: Che-cosa-centra. Come se il verbo della frase fosse voce del verbo centrare, cioè fare centro.

No. Ripetete con me ad alta voce, stentorei: NO!