Cinema n° 78

Mario Martone

IL GIOVANE FAVOLOSO

Sortie en France le 8 avril 2015

Recanati, région des Marches, XIXe siècle. L’Italie n’est pas encore unifiée. Giacomo Leopardi, enfant prodige – mais malade – issu d’une famille aristocratique, grandit sous le regard implacable de son père. Contraint aux études dans l’immense bibliothèque familiale, il s’évade dans l’écriture et la poésie. Biopic réaliste et fidèle jusque dans les dialogues – tirés de la correspondance de Leopardi, le film montre la souffrance physique et morale de ce génie malheureux, ironique et rebelle.


2Nanni Moretti

MIA MADRE

Uscita in Italia il 16 aprile 2015

Se è vero che i grandi film sono quelli in cui si ride e si piange, allora Mia madre, dodicesimo film di Moretti, è un grande film. Ci voleva del coraggio a cimentarsi in una storia così vera e drammatica come quella di una regista che perde a poco a poco la mamma mentre gira un film sulle proteste operaie in una fabbrica. Ma soprattutto ci voleva del talento per riuscirci come ci è riuscito Moretti. Anni fa, Dino Risi aveva dichiarato: “Quando vedo un lavoro di Nanni, mi viene sempre voglia di dirgli: spostati e fammi vedere il film”. Stavolta Nanni si è messo da parte, eccome se si è messo da parte.


3Walter Veltroni

I BAMBINI SANNO

Uscita in Italia il 23 aprile 2015

È il secondo film (un documentario) dell’ex politico Walter Veltroni. Dopo Quando c’era Berlinguer, eccolo misurarsi con tutt’altro soggetto: i bambini e il loro sguardo verso la società degli adulti. I bambini sanno è lo sforzo di dar loro la parola, loro che hanno così poca voce. In un Paese di teste bianche, dove i piccoli sono un terzo degli anni ‘50, bisogna sapere che cosa pensano, come vedono questa Italia in cui vivono. Il regista ne ha incontrati oltre 350, e alla fine ne ha scelti 38, tra gli otto e i tredici anni. E ne esce fuori un ritratto di bambini sapienti.

Dans le même numéro

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *