Il dove, come, quando delle colonie

Dalla Megále Hellás, la “Grande Grecia” dello Stivale, alla Trinacria: i Greci d’Italia ridisegnarono equilibri politici, economici e linguistici del Mediterraneo.

Gli Achei

PAESTUM

VII-VI SECOLO A.C.

Chiamata così in onore di Poseidone, raggiunse il suo massimo splendore tra il 560 e il 440 a.C. Fu fondata da coloni giunti da Sibari.

METAPONTO

630 A.C. CA

Colonia degli Achei alla foce del fiume Basento, in Basilicata: il suo nome significa “al di là del mare”. A fondarla sarebbe stato Nestore, re di Pilo.

SIBARI

709 A.C. CA

La città fu fondata da coloni dell’Acaia (Peloponneso) e distrutta da Crotone (510 a.C.). Fu la prima a battere moneta ed ebbe una delle zecche più importanti.

Anita Rubini / Focus Storia

Abonnez-vous à RADICI pour lire la suite de l’article

Dans le même numéro

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *