Oggi sono sorpassati. Se li usate venite subito datati cronologicamente come relitto di un’era che fu.

Dunque, in italiano, è una congiunzione conclusiva. Vuol dire che va usata per concludere un discorso e tirare le fila di qualcosa che è stato detto in precedenza. Sono stata tutto il giorno in piedi dunque sono stanca.

Molti invece usano il dunque come un incipit, un modo per iniziare la conversazione quando non si sa che dire: “Dunque, mi dicevi?” Ma immaginate che, prima, la persona a cui vi rivolgete non abbia detto assolutamente nulla. Vi guarderebbe come un pazzo.

Ci sono casi in cui il dunque può essere usato all’inizio della frase.

Mariangela Galatea Vaglio